Il Miglior weekend della stagione!

Moto3: Vittoria per Joan Mir e seconda posizione per Livio Loi al GP d’Australia. Il pilota del team Leopard Racing Joan Mir, partito dalla terza casella in griglia di partenza ha spinto forte per l’intera gara lottando per la vittoria contro un gruppo di dieci piloti. Successivamente ad una serie di sorpassi Mir è stato in grado di mantenere la posizione di testa per molti giri durante la seconda parte e vincere la gara accorciata di cinque giri a causa della pioggia improvvisa. Con questa vittoria Mir è stato coronato Campione Mondiale Moto3 2017 con due gare di anticipo.
Fantastica gara anche per il compagno di squadra Livio Loi che ha recuperato più di quindici posizioni nell’arco della corsa. Partito dal lontano ventunesimo posto in griglia di partenza ha concluso dietro al vincitore a soli tre decimi di secondo.
Miglior prestazione della stagione per Lorenzo Dalla Porta che ha concluso decimo assoluto portando un ottimo risultato al suo team Mahindra Pull&Bear Aspar dopo il difficile weekend di Motegi.
Moto2: Finale Uno-Due perfetto per i due piloti del team RedBull KTM Ajo. Miguel Oliveira partito dalla terza posizione è stato in grado di guidare la gara dai primi metri. Giro dopo giro ha accumulato un gran vantaggio dai sui inseguitori e infine ha concluso in prima posizione. Questa è stata la prima vittoria per Miguel Oliveira nella classe intermedia ed allo stesso tempo la prima vittoria per il team al primo anno di presenza in Moto2 RedBull KTM Ajo.
Ora Oliveira si trova in terza posizione nella classifica generale di campionato con ancora due gare da disputare.
Miglior risultato della sua carriera in Moto2 anche per il compagno di squadra Brad Binder, che per la prima volta quest’anno è partito in un’ottima quarta posizione grazie ad una qualifica perfetta. Per questo motivo questa volta non ha dovuto perdere del tempo prezioso per recuperare posizioni e ha potuto lottare per il podio dai primi giri di gara. Binder ha concluso la corsa in seconda posizione alle spalle del compagno di squadra Oliveira.
MotoGP: Karel Abraham terza ducati all’arrivo. Gara positiva per il pilota del team Pull&Bear Aspar Karel Abraham che partito dalla quindicesima posizione ha lottato per l’intera gara contro le moto ufficiali di Lorenzo, Dovizioso e Pedrosa. In un weekend che ha visto tutte le Ducati con alcuni problemi il pilota Ceco è stato in grado di concludere in quattordicesima posizione nonostante lo scarso grip della gomma posteriore negli ultimi passaggi.
Qualche problema per il compagno di squadra Alvaro Bautista che per l’intero weekend ha sofferto per la mancanza di grip nel freddo e ventoso circuito di Philipp Island e nonostante questo ha guadagnato cinque posizioni concludendo diciassettesimo.
Il prossimo round sarà il 29 Ottobre nel circuito Malese di Sepang.

Un particolare ringraziamento ai team e ai piloti per il contributo tecnico nello sviluppare i nostri prodotti e per i risultati che ottengono in pista.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscrivi alla newsletter di Extreme Components e ricevi le novità sui nostri eventi e prodotti.
captcha 
Selezionando questa opzione accetti di ricevere la newsletter del nostro sito e accetti la nostra Privacy e Cookie policy
Potrai cancellarti dalla nostra newsletter in ogni momento grazie al link presente in ciascuna newsletter che ti invieremo o tramite il pulsante Cancellati di questo modulo.
In questo sito vengono utilizzati cookie tecnici e di terze parti per garantire un servizio migliore nella navigazione. Per maggiori informazioni su come selezionare o rifiutare i cookie, leggi la nostra Cookie Policy.
Cliccando sul tasto Accetta acconsenti all’uso di cookie di terze parti. Leggi le Direttive e-Privacy - Leggi la normativa GDPR
Leggi l'informativa sulla Privacy e Cookie policy Accetta Rifiuta